DUO MERORS | VIOTTI TEA

Info e prenotazioni:
biglietteria@viottifestival.it

INGRESSO 5€

M. Mikolasek, I. R. Gil, M. P. Díez, G. Mortensen, A. Shahabolmolkfard, J. Friedlin, L. Mazzilli

Giovedì 22 febbraio 2024 ore 17.00
Viotti Club | Via G. Ferraris 14, Vercelli
DUO MERORS
VERENA MERSTALLINGER chitarra
LORENZO ORSENIGO percussioni

 

PROGRAMMA
M. Mikolasek Stories of strange things per chitarra, vibrafono ed elettronica
I. R. Gil
About normal and right per chitarra
M. P. Díez
Duermevela per chitarra, vibrafono ed elettronica
G. Mortensen
Marcia e Cadenza per snare drum
A. Shahabolmolkfard
PhoneTics per chitarra preparata e percussioni
J. Friedlin
Tenderness, arr. per vibrafono e chitarra
L. Mazzilli
I See You per chitarra, percussioni ed elettronica

Verena Merstallinger (chitarra) e Lorenzo Orsenigo (percussioni) si sono incontrati alla Norwegian Academy of Music (NMH) di Oslo. Ufficialmente formatosi nel 2021, il duo Me-rors propone un repertorio di brani “in solo” e “in duo” che, collegati l’un l’altro tramite elementi performativi o narrativi, mostrano al pubblico nuovi modi di interpretare ed ese-guire la musica dei nostri giorni. L’interesse per approcci interdisciplinari e alternativi alla performance, la passione per l’improvvisazione libera, e il desiderio di esplorare il reperto-rio contemporaneo per chitarra e percussioni, rappresentano gli elementi distintivi del duo Merors.

Esibitosi in importanti sale concertistiche in Italia e Austria, il duo Merors è aperto ad ogni tipo di contaminazione artistica. Degna di nota è la performance interdisciplinare “Träume sind die nächtlichen Spiegel der Seele”, frutto di una stretta collaborazione con l’attrice Lena Sophie Knapp e il chitarrista e studioso di teatro Svetoslav Stoychev, e presentata alla Brucknerhaus di Linz e al festival “Mittleyoung” di Cividale del Friuli. Numerose, inol-tre, sono le collaborazioni con diversi compositori, tra cui, tra gli altri, Fredrik Storsveen, Yuheng Chen e Luca Mazzilli.

Verena Merstallinger (*1995), vincitrice del premio “Rotary music award” (2018), ha stu-diato alla Anton Bruckner Private University (ABPU) di Linz, alla University of Music and Theater (HfMT) di Amburgo e alla Norwegian Academy of Music (NMH) di Oslo. Verena si è esibita come solista e musicista da camera in varie città europee, tra cui Helsinki, Ambur-go, Oslo e Vienna. Tra i momenti musicali più significativi della sua carriera, vale la pena ricordare l’esecuzione del “Concerto per violoncello” di F. Gulda con l’Orchestra della Poli-zia Bavarese, e le collaborazioni con l’ensemble “Da Pace”, con il famoso coro “St. Floria-ner Wr. Sängerknaben” e con Landestheater Linz per una produzione dell’opera teatrale di J. Nestroy intitolata “Liebesgeschichten und Heiratssachen”. Verena si dedica attivamente, da una parte, all’insegnamento musicale presso la LMS di Sierning (AT) e Steinbach (AT) e, dall’altra, all’ampliamento del repertorio per il suo strumento, in collaborazione con compositori come A.M. Cabrera, L. Mazzilli, F. Storsveen, I. Rodero Gil, Y. Chen, M. Pérez Díez.
Nell’ottobre 2022, Verena ha vinto il secondo premio della “Haspa Guitarcup” di Amburgo.

Lorenzo Orsenigo (*1995) è un percussionista, performer e ricercatore artistico specializzato nella musica contemporanea. Come solista e in duo con la chitarrista Verena Merstallinger, Lorenzo sperimenta nuovi approcci interdisciplinari, improvvisativi e performativi per ampliare le sue possibilità espressive. Nel corso della sua carriera, Lorenzo ha collaborato con orchestre sinfoniche, liriche, wind bands, ensemble da camera e di musica contemporanea, esibendosi regolarmente in molti paesi del mondo, tra cui Austria, Norvegia, Belgio, Svizzera, Germania, Oman e Stati Uniti d’America. Ha inoltre preso parte a diverse prime mondiali o italiane di numerosi compositori, tra cui Matteo Franceschini, Piergiorgio Ratti, John Psathas, Casey Cangelosi, Matt Curlee, Paul Bissell, Luca Mazzilli, Vittorio Zago e Carlo Elia Praderio. Dopo aver completato parte dei suoi studi presso la Norwegian Academy of Music di Oslo, Lorenzo si è diplomato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como, e attualmente è dottorando in ricerca artistica presso la University of Music and Performing Arts (KUG) di Graz, in Austria. Ha frequentato diverse masterclass con molti artisti di fama internazionale, tra cui Mike Mainieri, Marco Bianchi, Rihards Zalupe, Edgards Saksons, Josh Jones, Guy Woods, Kjetil Skøyen, Verena Zeiner, Milly Groz. Da segnalare il conseguimento del Primo Premio al “Tiziano Rossetti International Rossetti” nella categoria “Strumento a percussione – Solista”, il Terzo Premio al concorso “Lams Matera 2021” e la partecipazione, in qualità di “New Music/Research Artist”, al convegno internazionale PASIC 2022 che si è tenuto a Indianapolis (USA) nel novembre 2022.

 

È possibile prenotare o ricevere informazioni scrivendo a biglietteria@viottifestival.it, telefonando al 329 1260732 o presentandosi alla biglietteria presso il Viotti Club in Via G. Ferraris 14 a Vercelli aperta mercoledì e venerdì dalle ore 14:00 alle ore 19:00, giovedì dalle ore 14:00 alle ore 16:00 e sabato dalle ore 14:00 alle ore 18:00. Lo stesso orario si applica alla reperibilità telefonica e per email.

1 Comment

Leave a comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Compra il tuo biglietto!

Prenota ora il tuo prossimo concerto del Viotti Festival.

I concerti sono acquistabili presso la biglietteria on-line attiva al bottone che segue.


In alternativa puoi usare il nostro servizio di biglietteria scrivendoci su WhatsApp.