GABRIELE COLOMBO – ALESSANDRO VACCARINO | VIOTTI TEA

Info e prenotazioni:
biglietteria@viottifestival.it

INGRESSO 5€

W. Lutoslawski, F. Liszt, F. Poulenc, H. Dutilleux, R. Schumann, J. W. Kalliwoda

Giovedì 29 febbraio 2024 ore 17.00
Viotti Club | Via G. Ferraris 14, Vercelli
GABRIELE COLOMBO oboe
ALESSANDRO VACCARINO pianoforte

 

PROGRAMMA
W. Lutoslawski Epitaph per oboe e pianoforte
F. Liszt
Liebestod, transcription for piano S. 447 after Wagner
F. Poulenc
Sonata per oboe e pianoforte FP185
H. Dutilleux
Sonata per oboe e pianoforte
R. Schumann
dalla Raccolta Waldszenen op. 82 n.1 Eintritt
J. W. Kalliwoda
Morceau du Salon

Gabriele Colombo Nonostante la giovane età, ha già suonato in importanti sale quali la Philarmonie di Berlino, la Gewandhaus di Lipsia, l’auditorium Rai di Torino, il teatro dal Verme a Milano, la Cairo Opera House, il Senato della Repubblica Italiana e altre. Laureatosi col massimo dei voti nel giugno 2022 presso il Conservatorio di Torino col maestro R. Turola, da novembre 2022 a marzo 2023 ha ricoperto la posizione di primo oboe presso la Cairo Symphony Orchestra. Ha anche suonato con prestigiose realtà Italiane come l’Orchestra Sinfonica Nazionnale della Rai, I solisti di Pavia e l’Orchestra Filarmonica di Torino; è membro stabile (primo oboe e corno inglese) dell’associazione Contrametric Ensemble, nella quale ha anche il ruolo di Consigliere; è fondatore e promotore dell’esemble “Belliners”. Ha suonato con l’Orchestra Giovanile di Roma, partecipando alle riprese de “La compagnia del Cigno 2”, in uscita sui canali Rai, e allo spettacolo “Ti racconto una fiaba, anzi due” con l’attore Edoardo Leo. Ha vinto il concorso AssoMusica ’96, ottenuto il Secondo Premio al Danubia Talent Competition 2021 e Premio Crescendo 2021, e il terzo premio al Concorso Internazionale Città di Chieri 2023. Da anni frequenta le masterclass di grandi docenti, quali L. Vignali, M. Bourgue, F. Di Rosa, D. Orlando, A. Ogrintchouk, I. Podyomov, S. Schilli e altri; dall’anno accademico 2020-21 ha frequentato il biennio del corso “Obiettivo Orchestra” sotto la guida di J. Barroso, L. Finetto e A. Cammilli del Teatro Regio di Torino. Nel 2022 ha vinto la borsa di studio “Professione Orchestra”, con le prime parti dell’OSN RAI ( i maestri N. Patrussi e F. Pomarico) e la partecipazione alle prove d’orchestra, sotto la guida di direttori del calibro di D. Gatti, F. Luisi, R. Trevino e altri. Ha anche suonato sotto la guida di direttori quali E. Dindo, G. Pretto, V. Aleksenook, F. Hornbacher (primo e terzo premio al Concorso Toscanini 2021), N. J. Suppa, G. Fratta e molti altri.

Alessandro Vaccarino Nato nell’ottobre del 2001, intraprende lo studio del pianoforte all’età di 7 anni. Consegue la laurea triennale nel 2022 con il massimo dei voti e la lode sotto la guida della Prof.ssa Valeria De Bernardi presso il conservatorio G. Verdi di Torino, dove attualmente frequenta il biennio con il Maestro Giacomo Fuga. Parallelamente segue i corsi di perfezionamento dei Maestri Daniela Carapelli, Enrico Pace e il Light Course tenuto dal Maestro Filippo Gamba presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Nel 2023 è stato ammesso al Stauffer Artist Programme in Musica da Camera con il Quintetto Dedalo, tenuto dal Maestro Bruno Giuranna. Ha partecipato a diverse masterclass tenute dai Maestri N. Fitenko, L. Boullet, S. Gragnani, M. Costa, E. Pace e M. Béroff (presso l’Academie d’été de Nice ). Ha partecipato a numerosi concorsi, classificandosi sempre ai primi posti, in Italia (Cortemilia 2013 e 2016, Moncalieri 2015, Caraglio 2016, Verona 2018 – finale del concorso “Steinway Giovani Talenti”, Alassio 2018 e 2019, Arona 2021 online) e all’estero (Parigi, Concorso CMF 2014 e 2015, Lugano ISCART Competition 2021 online, Washington American International Music Talent Competition 2021 online). Si esibisce regolarmente sia come solista sia in diverse formazioni cameristiche. Ha tenuto recital solistici per le rassegne di “Piano Live”, “Liguria in Musica”, a Bardonecchia in occasione di “Musica d’Estate” organizzato dall’Accademia di Pinerolo, ad Acqui Terme per la stagione “Spazio Classica” e a Loranzè per “Il Salotto Musicale della Cicala”. E‘ membro del Quintetto Dedalo, col quale si è esibito in Italia e all’estero: nel 2023 ha tenuto due concerti in Germania, ad Hagen, presso l’Emil Schumacher Museum, e Unna, presso l’Hof Bellevue. Dal 2019 suona stabilmente in duo con la violinista Janine Bratu, con la quale si è esibito numerose volte anche in recital per la rassegna “Piano Live”, e con la quale è stato invitato nel 2023 a rappresentare il Conservatorio di Torino in diretta per Rai Radio 3, nell’ambito della trasmissione “Voci in Barcaccia”. Recentemente si è avvicinato anche al repertorio per oboe e pianoforte. Si è inoltre esibito a Moncalieri per il premio “Donna Allegra Agnelli” nel contesto del Premio Saturnio 2015, in occasione del 11° anniversario della Reggia di Venaria, a Torino per “Il Conservatorio per Santa Pelagia”, “I Mercoledì del Conservatorio”, le “Serate Musicali” (con repertorio solistico e cameristico) e presso l’Oratorio di San Filippo Neri (in duo), a Savigliano presso Palazzo Taffini e a Vercelli per la camerata Ducale con l’oboista Gabriele Colombo. Ha inoltre preso parte alla maratona Mozart Nacht und Tag.

 

È possibile prenotare o ricevere informazioni scrivendo a biglietteria@viottifestival.it, telefonando al 329 1260732 o presentandosi alla biglietteria presso il Viotti Club in Via G. Ferraris 14 a Vercelli aperta mercoledì e venerdì dalle ore 14:00 alle ore 19:00, giovedì dalle ore 14:00 alle ore 16:00 e sabato dalle ore 14:00 alle ore 18:00. Lo stesso orario si applica alla reperibilità telefonica e per email.

Leave a comment:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Compra il tuo biglietto!

Prenota ora il tuo prossimo concerto del Viotti Festival.

I concerti sono acquistabili presso la biglietteria on-line attiva al bottone che segue.


In alternativa puoi usare il nostro servizio di biglietteria scrivendoci su WhatsApp.