Diretta Musica


APPUNTAMENTO AL FOYER








 
    1      
   Il Teatro Civico  
 
           
Dopo il crollo del Teatro dei Nobili,  avvenuto nel 1798, nel periodo 1812-1815 fu costruito a Vercelli un teatro nuovo, con quattro ordini di palchi, su progetto dell’Architetto Nicola Nervi. Il nuovo teatro venne inaugurato nel 1815 con un’opera in due atti del Maestro Carlo Coccia, "Evelina" e dal ballo  semiserio in 6 atti  "Federico" re  di  Prussia, ossia la calunnia punita e l’innocenza premiata. Nel 1842  il  teatro nuovo fu acquistato dal Comune di Vercelli, divenendo così il "Teatro Civico". Fu uno dei primi teatri in Piemonte ad avere l’illuminazione a gas, nel 1855.

Il 6 agosto 1923 venne distrutto da un incendio. Nel 1929 vennero cominciati i lavori per la ricostruzione. Vinse il progetto degli ingegneri Guido Allorio e Paolo Verzone e dell’Architetto Giuseppe Rosso. Il teatro fu ricostruito con una grande platea ed un solo ordine di palchi. I lavori finirono nel 1931 ed il Teatro fu inaugurato il 28 Ottobre con una rappresentazione dell’Aida di Giuseppe Verdi. Il vero salto di qualità della produzione teatrale si ha però solo verso gli Anni ’60 quando inizia la collaborazione con il Teatro Stabile di Torino. Nel 2010 il Teatro è stato chiuso per 6 mesi e riaperto il 3 dicembre dello stesso anno con uno spettacolo di Gipo Farassino.


Visualizzazione ingrandita della mappa

   

 

Associazione Camerata Ducale
Via Nicola Fabrizi, 22 - 10143 Torino (Italy)

Follow us on FaceBook and Twitter

Ita 

P. Iva: : 07572340011